-Start-     -Texte-     -Suche-     -Verweise-     -Gästebuch-     -Kontakt-          english
Tu sei

Stanze buie con te
Qualcuno fuori ruba un fiore
forse per amore.
Ci sarà un vestito pronto
e tanta gente che ti vedrà,
così come sei,
senza dubbi nè pensieri,
senza domande nè problemi
e ci saran per te
ancora tanti fiori.
E si continuerà.

Ci sarà ancora l'estate
con le sue spiaggie dorate,
ci saran sposi davanti alla croce,
ci saran bocche da sfamare
e tanti santi per pregare
perchè non vada a finire male.
E poi così
come uno scherzo siamo tutti qui
accarezziamo il silenzio
strozzando in bocca un lamento stanco.

Così come sei,
sei così bella.
Così come sei,
per me sei così bella
e come rondine che ti alzi nel cielo
e ti lasci trasportare dal vento
in un mattino come tanti altri
sei felice tu, son felice io,
dipende dal tempo.
Vorrei strappare queste catene
che non si lascian volare
che non mi fan trasportare dal vento
per poterti venire a cercare.


[Fehler melden]       [Druckversion]