-Start-     -Texte-     -Suche-     -Verweise-     -Gästebuch-     -Kontakt-          english
Baltikum

Questo rumore di vite spezzate tempi d'insicurezza
conosco bene ormai queste strade forza e giovinezza
la morte assunta come un nuovo rituale per i volontari
la vita gettata prima di essere schiavi oppure legionari
Voci di criminali sulle sponde del Baltico che hanno lasciato il domani sulle sponde del Baltico
Qui nella nebbia questo é l'ultimo inverno il fucile la sola speranza
orde orgoiose di fratelli in armi fermeranno il nemico che avanza
la morte assunta come un nuovo rituale per i volontari
la vita gettata prima di essere schiavi oppure legionari
Voci di criminali sulle sponde del Baltico che hanno lasciato il domani sulle sponde del Baltico


[Fehler melden]       [Druckversion]