-Start-     -Texte-     -Suche-     -Verweise-     -Gästebuch-     -Kontakt-          english
Radjodramma

La pioggia su di noi,
su questi mesi pieni di incertezze
e noi a guardare fuori
forme geometriche…
Molti sospetti e troppa
abitudine ad esser soli.

E dai parlami ora o mai
perché noi saremo distanti poi.
E dai salvami ora o mai
se aspetti sarà troppo tardi per noi.

Andiamo via così,
son troppe le distanze tra di noi
siam tutti ad aspettare,
qualcosa che non c’è,
alziamo gli occhi al cielo
per attendere un giorno nuovo.

E dai parlami ora o mai
perché noi saremo distanti poi.
E dai salvami ora o mai
se aspetti sarà troppo tardi per noi.

E dai lasciati andare, vai
perché noi saremo distanti poi.
E dai salvati ora!
Se aspetti sarà troppo tardi per noi.


[Fehler melden]       [Druckversion]