-Start-     -Texte-     -Suche-     -Verweise-     -Gästebuch-     -Kontakt-          english
Corpo ed anima

Sentiero sommerso, idra dalle mille bocche,
paludi in solitudine, nebbia d'argento, luci metallo.
Pelle sfinita, rugosa, minacciosa, spirito malato.
Sono stanco, confuso, mortale.
Corpo ed anima solo per quel momento
Corpo ed anima solo per quel momento
Denti, lame roventi, volgari masse tumefatte, livide vene.
Assorbi le mie lacrime. In preda all'estasi, cado in oblio:
qual è il mio Dio?
Corpo ed anima solo per quel momento
Corpo ed anima solo per quel momento
La stella è il solito punto e l'uomo è altrove.
Corpo inutile dimora dei miei piaceri.
Lo spirito muta, sono nel tempo disincarnato.
Corpo ed anima solo per quel momento
Corpo ed anima solo per quel momento




[Fehler melden]       [Druckversion]